giovedì 4 agosto 2011

EVITIAMO GLI INCIDENTI BANALI


Molti infortuni si verificano svolgendo attività banali come camminare, salire o scendere le scale, trasportare carichi. In questi casi si è soliti sottovalutare i rischi, in quanto si pensa che «a me non capiterà mai».
Le statistiche sugli infortuni dimostrano invece che un lavoratore su dieci è vittima ogni anno di un infortunio professionale. E non sempre tali infortuni sono dovuti al caso. 
Ad aiutarci a valutare gli infortuni prevedibili ci ha pensato La Suva, principale assicuratore in Svizzera nel campo dell'assicurazione obbligatoria contro gli infortuni, con un opuscolo che contiene una serie di regole fondamentali in materia di sicurezza sul lavoro e si rivolge al personale impiegato nei settori dell’industria e dell’artigianato.
La sua consultazione è consigliabile anche come integrazione alle istruzioni interne o come supporto ai corsi di formazione. 

Nessun commento: