martedì 20 gennaio 2015

ANCORAGGI - QUADERNO TECNICO INAIL

L’attività lavorativa che espone il lavoratore al rischio di caduta dall’alto (ad una quota posta ad altezza superiore a 2 metri rispetto ad un piano stabile) deve essere svolta utilizzando opportuni dispositivi di protezione, quali ad esempio gli ancoraggi.
Per sistema di ancoraggio si intende l’insieme di tre elementi: la struttura di supporto, materiale base, l’ancorante e l’elemento da fissare.


Nei cantieri temporanei o mobili gli ancoraggi sono sistemi destinati al fissaggio delle attrezzature di lavoro o delle opere provvisionali ad una struttura di supporto. Essi vengono impiegati anche nei sistemi di accesso alle coperture.

Questa settimana proponiamo un nuovo quaderno tecnico Inail, avente l’obiettivo di contribuire ad accrescere la cultura della prevenzione degli infortuni sui luoghi di lavoro.
Il documento, rivolto a tutti gli operatori del settore edile (datori di lavoro, operai, consulenti, etc.) è così strutturato
  • cosa sono i sistemi di ancoraggio
  • destinazione d’uso
  • tipologia di ancoraggi
  • marcatura
  • indicazioni essenziali per la scelta, il montaggio, l’uso e lo smontaggio
  • indicazioni essenziali di manutenzione
  • FAQ
Clicca qui per scaricare il quaderno tecnico INAIL sugli ancoraggi

Fonte: BiblusNet

Nessun commento: